Il T.N. 14 Solaris è il nuovo PIWI in purezza di Niedermayr: intenso, floreale e sperimentale

lunedì 14th, novembre 2016 / 18:09 Written by
Il T.N. 14 Solaris è il nuovo PIWI in purezza di Niedermayr: intenso, floreale e sperimentale

Solaris era un pianeta anti-utopico immaginato da Stanislaw Lem, un mondo a suo modo senza tempo. Come senza tempo sono le piante di Thomas Niedermayr ad Appiano sulla Strada del Vino (BZ) e il suo Solaris, uno dei suoi vitigni PIWI: viti che paiono immortali, come i sogni della penna di Lem tradotti nella celeberrima pellicola di Andrej Arsen’evič Tarkovskij del 1972. Non necessitano di cure chimiche, sono resistenti, senza malattie fungine, come se venissero da un mondo perfetto, un mondo utopico che non conosce la filossera.

Quindi, fatta questa premessa, ogni volta è sempre un’emozione approcciarsi ai vini da uve resistenti del giovane Thomas. L’ultima novità è il biologico  T.N. 14 Solaris, annata 2015. Intenso e floreale frutto dell’ennesima sperimentazione: è il vitigno più diffuso nella sua tenuta, ma questa è la prima vinificazione in purezza.

Dopo una macerazione di un giorno a contatto con le proprie bucce, il vino ha riposato in acciaio fino a metà agosto, quando l’affinamento è proseguito in bottiglia. Di colore giallo paglierino vivace, ha profumi ben delineati di sambuco, uva spina, mela e ananas e una spiccata mineralità che ravviva un sapore pieno e armonico. A tavola? Zuppe e primi piatti con condimenti di verdure, carni bianche e pesce.

“E’ un vino giovane e fresco – spiega il produttore, che ha presentato il vino all’ultima degustazione di Vinea Tirolensis /Autochtona – in cui il Solaris esprime in modo diretto le sue caratteristiche principali: intensi profumi fruttati e un gusto piacevolmente sapido. Il buon andamento dell’annata 2015 ha permesso di ottenere un’ottima struttura nonostante la giovane età della vigna, dimostrando il grande potenziale di questa uva nel nostro territorio”.

Rispondi

foto golose