Una delle proposte più interessanti nel panorama dei vini del piceno: Maria Pia Castelli

giovedì 07th, luglio 2016 / 16:01 Written by
Una delle proposte più interessanti nel panorama dei vini del piceno: Maria Pia Castelli

L’Azienda Agricola Maria Pia Castelli propone vini pregiati prodotti artigianalmente, con uve selezionate e con i migliori strumenti, in un perfetto connubio tra tradizione e innovazione. L’azienda nasce nel 1999 dalla passione e dalle mani esperte del padre di Maria Pia, Erasmo Castelli, con il preciso intento di produrre vini di alta qualità.

Immersi nel cuore delle incantevoli terre marchigiane, l’azienda agricola si estende per otto ettari di vigna e terreno, adagiati sul dorso della collina di Monte Urano (FM), a 200 metri sopra il livello del mare. L’ottima posizione permette di godere del riscaldamento estivo, delle radiazioni solari e degli influssi benefici del mare. Il terreno, argilloso, è naturalmente ricco di minerali quali il ferro e il magnesio. Questa giusta combinazione di aspetti climatici e fattori geologici rappresenta un elemento fondamentale e decisivo per una buona maturazione dell’uva e per un’ottima qualità dei vini.

Maria Pia Castelli

Il segreto del successo dei vini risiede in alcuni aspetti unici e speciali del processo di lavorazione del terreno, di cura della vigna e di attenta trasformazione delle uve: l’attenzione maniacale al vigneto inizia con una meticolosa potatura invernale, passa attraverso trattamenti biodinamici ed interventi di diradamento dei grappoli in eccesso, selezionando solo quelli migliori, per finire con la raccolta manuale delle uve.

Le lavorazioni sono assolutamente naturali e il processo di produzione è completamente artigianale, in cui ogni fase è eseguita a mano dalla vigna fino alla botte. Terminata la vendemmia, particolarmente importanti sono i lavori di cantina seguiti con estrema cura per non danneggiare tutto il lavoro fatto in precedenza e tutto ciò che la natura ha donato. Fondamentale è anche la qualità delle botti in cui affina il vino per anni, con una scelta accurata dei migliori legni di rovere provenienti esclusivamente dalla Francia e con un ricambio continuo delle barriques.

Maria Pia Castelli

ORANO: Ottenuto da uve Sangiovese in purezza, fermenta a contatto con le bucce per circa 15/20 giorni, svolge fermentazione malolattica in barriques dove affina per circa 12 mesi. Profumi intensi di ciliegie, tabacco e spezie ben legati da una sfumatura dolce. Al palato la tipica acidità del vitigno è stemperata da buona struttura, alcool ben dosato, tessuto tannico ricco e maturo. Finale di media persistenza dal succoso ricordo di frutti rossi. Facile l’abbinamento con selvaggina e carni rosse anche speziate, sarà servito a temperatura ambiente.

ERASMO CASTELLI: Vertice della produzione aziendale, è ottenuto esclusivamente da uve Montepulciano raccolte in cassetta e con rese per ettaro di 35 quintali, fermenta a lungo sulle bucce in tini di legno di rovere, svolge la fermentazione malolattica in barriques rigorosamente nuove, dove affina per circa 24 mesi. Al naso ricorda profumi di piccoli frutti di bosco, spezie e note evidenti di balsamico. Al palato risulta molto armonioso e bilanciato, con buona freschezza, acidità e fitti tannini che sostengono un finale di lunga persistenza.

SANT’ISIDORO: E’ un rosato dai riflessi corallo, frutto del salasso dei migliori mosti di Montepulciano e Sangiovese. All’olfatto i profumi sono netti, nitidi, semplici e gradevoli nei rimandi alla frutta rossa sullo sfondo di una delicata vena floreale.

STELLA FLORA: E’ il frutto di un uvaggio di Pecorino, Passerina, Trebbiano e Malvasia. Vino di buona struttura, rilascia profumi di mandarino, arancia amara ed una sottile traccia d’erbe aromatiche; non delude il palato che lo trova secco, sapido con grande ricchezza aromatica e buona persistenza.

Maria Pia Castelli
Contrada Sant’Isidoro 22 – Monte Urano (FM) – Marche
Tel. 0734.741774

Stefano Belli

Rispondi

foto golose