Un due tre, Sciacchetrà!

giovedì 25th, febbraio 2016 / 09:35 Written by
Un due tre, Sciacchetrà!

Nettare, non esiste un’altro termine per definire questo prodotto che nasce a Riomaggiore, nel cuore delle splendide Cinque Terre in provincia di La Spezia. Un’azienda minuscola, Terra di Bargon, portata avanti con amore e fatica da Roberto e sua moglie Alessandra. Li abbiamo conosciuti qualche tempo fa a Milano durante la premiazione della guida Vitae dell’AIS; in quell’occasione ci hanno raccontato le difficoltà ma anche le soddisfazioni che porta coltivare la vite in un dei terreni più belli ma anche impervi della costiera Ligure. W la viticoltura eroica!

Solo selezionando solo le migliori uve durante la vendemmia, che avviene esclusivamente a mano, si riesce produrre questo vino spettacolare. Il vento di Bargòn culla le uve poste ad appassire, protette dal sole e dalla pioggia in un accastellamento di graticci. Due mesi dopo i grappoli vengono laboriosamente sgranati a mano in cantina, pigiati e lasciati fermentare altre 2 settimane. Dopo un’affinamento di 20 mesi sui propri lieviti il passito è pronto. Profumi che ti tengono attaccato al calice, albicocche secche, datteri, canditi e ancora minerali, agrumi e note balsamiche. Nel bicchiere i profumi continuano ad evolversi e fanno volare la fantasia. Quando lo si assaggia arriva il bello: la sua dolcezza non stucchevole è ben bilanciata dalla sapidità e dalla sorprendente freschezza. Un vino armonico e equilibrato che riscalda i cuori e l’anima. Le bottiglie prodotte sono veramente pochissime, una realtà da proteggere perché racchiude in se stessa l’essenza dell’eccellenza ligure!

Non vediamo l’ora di poter andare a visitare la cantina Terra di Bargòn a Riomaggiore, un vero profumo di passito! D’ora in poi quando vedremo immagini delle Cinque Terre il pensiero andrà subito al sapore indimenticabile di questo Nettare!

Per info: terradibargon.com

Rispondi

foto golose