Parliamo di PIWI, varietà resistenti e sconosciute!

mercoledì 13th, gennaio 2016 / 20:34 Written by
Parliamo di PIWI, varietà resistenti e sconosciute!

PIWI, un simpatico acronimo (dal tedesco pilzwiderstandfähig ovvero resistente ai funghi) con cui vengono chiamate le varietà di vite resistenti alle malattie fungine come oidio e peronospora. Ci ha fatto conoscere queste realtà THOMAS NIEDERMAYR che abbiamo conosciuto alla mostra mercato FIVI di Piacenza. Da molti anni sugli impervi terreni sopra Appiano, in Sudtirol, Thomas e suo padre producono vino da queste varietà cosi particolari e sconosciute.

Solaris, sauvignier gris, bronner e muscaris solo per citarne alcune, sono varietà ibride ottenute da incroci fra specie americane e asiatiche con specie europee. Ibridi da incroci per ottenere specie qualitativamente ottime ma resistenti a quelle malattie che altrimenti per esser combattute richiederebbero applicazioni di fungicidi e rame. Questo vuol dire riduzione dei passaggi in vigna con mezzi pesanti e quindi minor compattazione del terreno. In Italia la legislazione nei confronti delle PIWI è un po’ confusa, mentre soprattutto in Svizzera e Germania queste varietà si stanno affermando sempre più. A Prowein, la fiera internazionale del vino di Dusseldorf, le PIWI hanno cominciato a farsi conoscere e a riscuotere un certo successo fra gli addetti ai lavori. Riusciranno a conquistare anche il pubblico italiano? Non vi resta che assaggiare i vini di Thomas Niedermayr e vedrete che sarete sorpresi!IMG_3169

1 Comments on “Parliamo di PIWI, varietà resistenti e sconosciute!

Rispondi

foto golose