Al via il VI Festival Franciacorta, degustazioni di cantina in cantina tra bollicine e natura

venerdì 18th, settembre 2015 / 07:06 Written by
Al via il VI Festival Franciacorta, degustazioni di cantina in cantina tra bollicine e natura

Torna nel fine settimana l’imperdibile Festival Franciacorta in Cantina. La sesta edizione è in programma sabato 19 e domenica 20 con 68 aziende che propongono eventi legati ai temi dell’enogastronomia, della cultura, arte, sport e natura. E ovviamente degustazioni. Un modo diverso per entrare nel cuore e nelle cantine di un territorio famoso per il suo metodo classico.

La novità di quest’anno, in occasione di Expo, è stata Aspettando il Festival in cantina dall’11 al 18 settembre con cui le cantine hanno organizzato in enoteche, wine bar e ristoranti in Lombardia, happy hour, degustazioni e cene in abbinamento al Franciacorta. Un’idea per promuovere il Festival del week end successivo, creare aspettativa e raggiungere il consumatore finale e il pubblico di appassionati.

Durante questo fine settimana turisti, appassionati, curiosi o più semplicemente enonauti potranno percorrere la Strada del Franciacorta, ricca di luoghi d’interesse storico e artistico: castelli, monasteri e musei. Gli amanti della natura potranno “avventurarsi” nei vigneti accompagnati dagli agronomi e percorrendo gli itinerari trekking tra le colline, camminando o in bicicletta. Sul sito www.festivalfranciacorta.it  sono indicati i programmi delle singole cantine, le tipologie di eventi organizzati da ognuna e gli eventuali costi di ingresso e modalità di prenotazione (richiesta dalla maggior parte delle aziende). Le cantine saranno aperte, salvo diverse indicazioni, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00

“Nell’anno di Expo Milano 2015 – afferma Maurizio Zanella, presidente del Consorzio Franciacorta – abbiamo investito in modo particolare nell’appuntamento del Festival Franciacorta in cantina, il nostro evento più importante, dedicato al Franciacorta e alla Franciacorta. Per noi territorio e vino sono due entità che si fondono in una sola; rinnoviamo l’invito a tutti i visitatori italiani e stranieri a visitare la nostra terra, a godere della sua bellezza e dell’eccellenza del nostro vino”.

Leggi il racconto delle nostre visite nell’edizione 2014

Rispondi

foto golose