Ristoranti Che Passione: parte da 52 ristoranti di Brescia il progetto nazionale

mercoledì 08th, luglio 2015 / 17:13 Written by
Ristoranti Che Passione: parte da 52 ristoranti di Brescia il progetto nazionale

Comincia da Brescia l’avventura nazionale di Ristoranti Che Passione. A novembre uscirà la nona edizione che varcherà i confini regionali del Veneto approdando in Lombardia, ma definire una guida l’idea di Riccardo Penzo è riduttivo. Fuori dalla concezione delle attuali guide, è più un progetto gastronomico multimediale.

L’iniziativa è stata presentata alla Tenuta Ambrosini di Cazzago San Martino, durante una serata nella quale sono stati degustati piatti realizzati con farina di grano dell’antica varietà Monococco del Pastificio Tradizioni Padane e la cucina di Luigi Dotti del Ristorante Il Priore di Calino (BS).

“Ristoranti Che Passione – spiega Riccardo Penzo – non è una semplice guida, ma un servizio completo dedicato a chi ama la buona cucina. Un network attento ai consumi e ai nuovi stili di vita, che vuole rendere accessibile a tutti una cena al ristorante, anche stellato”. Con la guida, cartacea o digitale ebook, si diventa parte del club per 12 mesi e si ottiene la Card Che Passione per accedere a numerose promozioni nei ristoranti della provincia, con sconti dal 20 al 50% sul conto per due persone. Si può prenotare online 24 ore al giorno sul sito www.chepassione.eu o scaricare gratuitamente l’App per ricevere informazioni sui locali più vicini e conoscere in tempo reale le promozioni applicate.

Dopo aver selezionato oltre 150 ristoranti in Veneto, con oltre 8500 iscritti, l’autore ed editore Riccardo Penzo, da qualche settimana sta censendo i locali bresciani assistito da Riccardo Lagorio, giornalista enogastronomico, e Mariuccia Ambrosini, titolare della Tenuta Ambrosini e ideatrice della Crociera del Gusto. L’obiettivo è quello di poter consigliare 52 ristoranti, uno a settimana.

“L’idea di partire dalla provincia di Brescia per questo nuovo progetto – aggiunge Penzo – è nata durante l’ultima crociera nel Mediterraneo su invito di Mariucia Ambrosini. La vitalità dell’offerta gastronomica e l’interesse del pubblico bresciano verso la buona tavola costituiscono il terreno ideale per il successo di Ristoranti Che Passione. Abbiamo già operato una prima selezione e stiamo ora incontrando i gestori per un’intervista mirata. Cerchiamo soprattutto ristoratori appassionati del proprio mestiere e accettiamo ben volentieri segnalazioni a questo proposito dai nostri lettori”.

Da Novembre Ristoranti Che Passione 2016 sarà disponibile in libreria e sul sito, oppure scaricando dall’Apple Store l’App gratuita “Ristoranti Che Passione”.

Nella foto in alto da sx Penzo, Ambrosini e Lagorio

1 Comments on “Ristoranti Che Passione: parte da 52 ristoranti di Brescia il progetto nazionale

Rispondi

foto golose