Sorbetto al Groppello di Mocasina

venerdì 12th, dicembre 2014 / 06:13 Written by
Sorbetto al Groppello di Mocasina

Faccio il futurista, abolisco aggettivi al chiaro di luna. Non parlo di vino, ma parlo del suo profumo. Ho altro da fare e sarò breve, ma un suggerimento senza rime decandenti vi do: mangiate le cose buone, provate sapori diversi, fate divertire il vostro palato e la vostra lingua tra evoluzioni di gusti non uniformi, non spalmate le vostre salse su lastre di marmo, non mangiate la cera delle vostre candele. Io ho assaggiato un buon gelato diverso, anzi un sorbetto. Sapori di vino, sfumati.

Quello digestivo al Groppello di Mocasina con zuppetta di frutti e vegetali, servito al Borgo alla Quercia di Calvagese della Rivera per la cena di fine anno della Confraternita del Groppello, ospite quest’anno dell’azienda Redaelli De Zinis. All’occhio è sicuramente impegnativo, perché fuori dai consueti canoni, con colori molto vivaci e soprattutto non tutti sono pronti a prendere il vino con il cucchiaio. Buono, vagamente ricorda quello nel bicchiere, bello l’abbinamento con frutta da macedonia, carote e zucchine. Qualche anno fa avevo apprezzato anche il gelato al Groppello della Cantina Marsadri di Puegnago. Belle idee, di contorno.

Rispondi

foto golose