Pasini San Giovanni, una stella e tanta qualità

domenica 12th, ottobre 2014 / 18:35 Written by
Pasini San Giovanni, una stella e tanta qualità

DSC_0028Profumi di mosto, iniziativa in cui tante cantine della valtenesi aprono le loro porte a centinaia di amanti del buon vino e del buon cibo. Fra le tante cantine visitate siamo passati  a trovare anche l’azienda agricola PASINI SAN GIOVANNI a Raffa di Puegnago. Personalmente conosco molto bene questa azienda, ma andare a visitarla durante profumi di mosto è sempre un piacere. Dei grandi palloncini bianchi legati alle bottiglie raccontavano i vini e la storia della cantina.

DSC_0032

Il primo assaggio è stato il VALTENESI da uve 100% groppello abbinato ad una spadellata di
galletto nostrano con zenzero e lemongrass. Il sapore fruttato e fresco del Groppello si abbinava perfettamente al succulento piatto in cui la dolcezza del galletto e l’acidità dello zenzero erano legati da un buonissimo tocco. Il secondo assaggio, avvenuto in barricata, prevedeva l’abbinamento del CAP DEL PRIU’ con una pasta trafilata al bronzo pasticciata al forno con ragù di carne. I tannino espressi da questo vino costituito da uve Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese aiutano a esaltare il gusto della pasta al forno, e la sua morbidezza fa esprimere al piatto tutta la sua raffinatezza casalinga. La bella barricaia con luci soffuse fa da cornice alle degustazioni e le bottiglie di annate passate fanno da sfondo a questa piacevole visita. In Uscita vengono proposti ai visitatori tutti gli altri vini prodotti dall’azienda: dai rossi SAN GIOAN CARATI e ARZANE, ai bianchi di classe e sperimentali come il RENANO REIS e il BUSOCALDO (un lugana a cui prossimamente dedicheremo sicuramente un articolo a parte) passando per le bollicine fra cui spicca il metodo classico 100 PER 100 formato da uve groppello. Un’iniziativa importante per permettere a tutti di degustare queste opere d’arte che hanno fatto ottenere all’azienda una stella dalla prestigiosa guida dell’espresso 2015. Un’azienda impegnata anche nel sociale, infatti una percentuale delle vendite durante profumi di mosto saranno devolute per la costruzione di un ospedale in africa, e rispettosa dell’ambiente con uno sguardo sul risparmio energetico riducendo i gas serra prodotti.DSC_0029

Sara e Paolo ci hanno accolto raccontandoci la loro passione e nei loro vini si possono notare tutto l’amore e la dedizione nei confronti della loro terra. Vini che vanno raccontati uno a uno e che permettono di discutere e assaporare ogni loro sfumatura. Tecniche di vinificazione tradizionali affiancate da alcuni esperimenti fanno capire che la voglia di continua evoluzione è viva.
DSC_0024
Una chicca Durante la degustazione di sabato 11 ottobre a Brescia siamo rusciti ad assaggiare un loro lugana annata 1999: che dire, impegnativo e probabilmente molto maturo ma a dimostrazione che il trebbiano trattato come si deve può vivere a lungo!

E’ sempre bello visitare PASINI SAN GIOVANNI, dove qualità e armonia si sposano creando prodotti di grande classe.

1 Comments on “Pasini San Giovanni, una stella e tanta qualità

Rispondi

foto golose