Lugana Armonie senza Tempo, maxi degustazione l’11 ottobre al Museo Diocesano di Brescia

martedì 02nd, settembre 2014 / 12:32 Written by
Lugana Armonie senza Tempo, maxi degustazione l’11 ottobre al Museo Diocesano di Brescia

A causa delle infinite piogge di un’estate fuori dalla media, anche quest’anno la vendemmia sul Garda inizierà in ritardo e proprio quando la raccolta inizierà a essere a buon punto, e sarà tempo di fare i primi bilanci in centro, a Brescia ci sarà una grande degustazione che darà la possibilità di addentrarsi tra le varie sfumature e poter apprezzare in pieno le potenzialità enologiche del Lugana Doc. L’appuntamento con la quarta edizione di “Lugana, armonie senza tempo”, promosso dal Consorzio di tutela, è sabato 11 ottobre al Museo Diocesano.

La maxi-degustazione, con il cui il Consorzio di Tutela intende promuovere la conoscenza e testimoniare la qualità del più celebre bianco del Garda che nella versione base, ha un colore giallo paglierino, profumi delicati e un sapore fresco, morbido e nota di sapidità, è un appuntamento ormai “classico” della stagione autunnale, atteso da appassionati ed estimatori. Un evento annuale imperdibile anche  per chi ancora non conosce il Lugana, che qui avrà modo di scoprirlo, reinterpretato dalla personalità delle diverse aziende presenti.

In assaggio ci saranno i vini di 53 cantine (48 lo scorso anno) tra cui i Vendemmia Tardiva e i Lugana Riserva, nuova tipologia inserita nel disciplinare. In aggiunta, per gli “addetti ai lavori” sarà possibile degustare anche una selezione di vecchie annate per capire appieno cosa questo nobile prodotto sia in grado di esprimere invecchiando. La degustazione aperta al pubblico avrà inizio alle 16 per proseguire fino alle 22 con il vino presentato direttamente dai produttori, con cui è sempre bello fare due chiacchiere per capire la filosofia di produzione e l’approccio in cantina.  Ingresso a pagamento(10 € / 5 € riduzione associati ONAV, AIS, SLOW FOOD, FISAR).

Il grande Luigi Veronelli, diceva del Lugana: “Bevi il tuo Lugana giovane, giovanissimo e godrai della sua freschezza. Bevilo di due o tre anni e ne godrai la completezza. Bevilo decenne, sarai stupefatto della composta autorevolezza”

Lo scorso anno, a Desenzano del Garda, fu un appuntamento apprezzato e molto partecipato, da curiosi e interessati; annunciato qui e raccontato poi qui

Rispondi

foto golose