Vendemmia sul Garda? A fine settembre, sperando nel sole

lunedì 25th, agosto 2014 / 17:01 Written by
Vendemmia sul Garda? A fine settembre, sperando nel sole

Sul Garda ora tutti aspettano il sole, che pare finalmente donarsi sul chiudersi dell’estate. La vendemmia, tra terre di Lugana e Valtènesi, inizierà non prima di un mese e, affinché l’uva possa maturare bene, i viticoltori guardano al cielo sperando cessi la pioggia caduta copiosa nelle scorse settimane.

“La situazione – commenta Luca Formentini, presidente del Consorzio Lugana Doc – dipende tutta dai prossimi giorni. I Lugana è avvantaggiato da essere ottenuto da un uva un poco tardiva, ma il tempo dovrà essere ora soleggiato così da salvare l’importante fase di maturazione che deve venire. Con i terreni bagnati, se ci sarà sole, la situazione sarà anche buona. Avevamo avuto una fioritura precoce rispetto allo scorso anno, ma non raccoglieremo prima della fine di settembre”.

“Sta piovendo troppo – dice Alessandro Luzzago, presidente del Consorzio Valtènesi Doc – e bisogna che i terreni asciughino. In realtà quest’anno la pianta ha iniziato presto la fase produttiva, le uve hanno germogliato presto, ma non si prevede di certo una vendemmia anticipata, ci vorranno circa 40 giorni prima di andare a raccogliere le uve a bacca rossa. Fino alla fine di settembre c’è bisogno di sole”.

La tanta pioggia non ha di certo favorito l’agricoltura in generale e, infatti, qualcuno nei giorni scorsi rilevava foglie malate, tra quelle nuove, lungo i filari e tutti sperano cessi la pazza pioggia di questa estate, senza dimenticare che qualcuno ha pure fatto i conti con la grandine. Per parlare di quantità e rese è ancora presto.

Rispondi

foto golose