Concerto di violino per mucche, al pascolo con Vivaldi

mercoledì 06th, agosto 2014 / 15:30 Written by
Concerto di violino per mucche, al pascolo con Vivaldi

Le vacche ascoltano musica classica. L’idea è di Elia De Molli, musicista bresciano residente a Vaccarolo, frazione di Desenzano del Garda (BS), che dedica alcuni brani di musica classica e contemporanea suonati con il suo violino alle mucche che pascolano in un recinto di un’azienda agricola locale. E gli animali sembrano molto apprezzare…

Elia ha 23 anni, è un polistrumentista bresciano; suona violino, chitarra, bouzouki (strumento tipico della tradizione greca) e fisarmonica con un gruppo di giovani cantautori di musica folk gardesana, i VagabOnda, con i quali ha più volte partecipato ad iniziative e festival a sostegno del canile locale. Suona anche in gruppo di musica indiana vicino al tempio Hare Krishna di Vicenza; e per i monaci Hare Krishna, che credono nella reincarnazione, le mucche rappresenterebbero l’ultima reincarnazione prima dell’uomo e sarebbero quindi tra gli animali più intelligenti e sensibili.

A inizio agosto le mucche che ascoltavano l’esecuzione dei brani suonati al violino senza dubbio hanno dimostrato una certa sensibilità e gusto. Il violinista, che ha dedicato questo inusuale concerto alle mucche, è vegetariano; con questo gesto voleva esprimere un convincimento forte: che gli animali sappiano mostrare emozioni e curiosità non diverse dalle nostre, confermando insieme l’universalità del linguaggio della musica, che è in grado di essere apprezzata non solo dagli umani. Suonare per l’uditorio di oggi, di mucche intenerite e incuriosite dalla musica del suo violino, può essere un primo passo verso una differente visione del mondo animale, un mondo che non è poi da noi così diverso. Stupiti e meravigliati gli occasionali passanti che in macchina hanno assistito alla scena, del giovane che suonava e delle mucche che si sono radunate vicino a lui, ascoltandolo quando non “cantando” a loro volta, con i loro muggiti. Uno dei passanti, dalla macchina, ha così commentato: “Non ci posso credere: sta facendo una serenata alle mucche…”.

foto di Fabrizia Vallo

10577620_10153023183849908_1924690316_n

Rispondi

foto golose