Monte Saline Rosè Brut

mercoledì 25th, giugno 2014 / 09:12 Written by
Monte Saline Rosè Brut

Sul Garda il rosato è una ragione di essere e il Monte Saline Rosè Brut è la conferma anche sul Garda si fanno bollicine interessanti, tutt’altro che banali. Quello dell’azienda di Cavaion Veronese (VR) è un piacevole metodo classico da uve Corvina e Rondinella, quelle con cui in queste zone si fa il rosso Bardolino.

Dopo 24 mesi sui lieviti, nel bicchiere ci si ritrova un bel rosa  chiaro e ramato; il perlage è fine e persistente. Piacevole nei profumi ed è brioso in bocca, pieno di frutta; freschezza  e salinità completano un vino che può andare ben oltre l’aperitivo. Ovviamente, de gustibus non est disputandum.

PS Un grazie al Consorzio Olio Garda DOP per averlo fatto assaggiare all’enoteca Corte Torcolo di Cavaion.

Rispondi

foto golose