“L’Oro del Benaco” premia i migliori Oli Garda DOP: la zona orientale primeggia per i fruttato leggero, tra i fruttati medi bresciani e trentini.

giovedì 29th, maggio 2014 / 09:56 Written by
“L’Oro del Benaco” premia i migliori Oli Garda DOP:  la zona orientale primeggia per i fruttato leggero, tra i fruttati medi bresciani e trentini.
Andrea Bertazzi, presidente del Consorzio Olio Garda DOP

Andrea Bertazzi, presidente del Consorzio Olio Garda DOP

Arrivano uno dalla sponda veronese e uno da quella bresciana i migliori Olio Garda DOP dell’ultima campagna olivicola. Esattamente da Cavaion Veronese e da San Felice del Benaco e sono, per la categoria fruttato leggero, l’Olio extravergine di oliva Garda Veronese DOP di Turri (toni fruttati leggeri con rimandi al carciofo, gusto avvolgente e morbido, in chiusura apprezzabile la mandorla) e, per la categoria fruttato medio, l’Olio extravergine di oliva Garda Bresciano DOP della Cooperativa agricola San Felice (fruttato verde di oliva, eleganti sentori erbacei, di carciofo e frutta secca, al gusto leggere sensazioni amare e piccanti, finali dai toni mandorlati).

Al centro Laura Turri dell'azienda Turri di Cavaion Veronese

Al centro Laura Turri dell’azienda Turri di Cavaion Veronese

È questo il risultato della seconda edizione del Concorso L’Oro del Benaco, la cui serata di premiazione si è tenuta martedì 27 maggio a Gardone Riviera (BS). Gli assaggiatori professionisti hanno esaminato extravergini Garda Dop della campagna olearia 2013 e i primi dieci classificati sono stati sottoposti al giudizio di una giuria di non professionisti, composta da chef, ristoratori, giornalisti enogastronomici e consumatori.

“Il concorso L’oro del Benaco – ha detto Andrea Bertazzi, presidente del Consorzio – da due anni a questa parte riunisce in un’unica competizione i vari concorsi che prima venivano organizzati sulle sponde del Garda. Rappresenta un momento di confronto molto importante, nel quale emergono differenze e specificità nell’ambito delle caratterstiche peculiari della DOP Garda. Un territorio che continua a crescere puntando ormai all’eccellenza sotto ogni aspetto”.

Pierpaolo Vezzola della Cooperativa Agricola San Felice ritira il primo premio categoria fruttato medio al concorso L’Oro del Benaco 2014 per l’Olio Garda DOP

La serata, che si è tenuta all’Istituto Alberghiero Caterina De Medici di Gardone Riviera con la cucina del Ristorante Antica Cascina San Zago, ha segnato anche la chiusura della decima edizione della Rassegna Gastronomica Valtenesi con Gusto 2013, che ha visto da novembre ad aprile i prodotti del territorio protagonisti di 7 cene a Km 0 su iniziativa del Consorzio Olio Garda DOP.

“Quest’anno – ha spiegato Gianluigi Marsiletti, uno degli organizzatori – abbiamo volutamente ridotto il numero di ristoranti, tolto gli alberghi e gli ambienti con servizi di catering, dando risalto al lavoro degli chef e la possibilità ai partecipanti di tornare a mangiare nei locali selezionati. Dopo dieci anni, centinaia di cene e migliaia di partecipanti, possiamo dire che Valtenesi con Gusto è una rassegna gastronomica che ha funzionato, valorizzando, come da suo intendo, l’olio del Garda e il territorio gardesano”.

GLI OLI PREMIATI
categoria fruttato leggero
1° classificato
TURRI FRATELLI SRL – per l’Olio Garda DOP Orientale
2° classificato
AZ. AGR. COSTADORO – per l’Olio Garda DOP Orientale
3° classificato
SPECK STUBE SAS – LE CREVE – per l’Olio Garda DOP Orientale
Selezionato
FRANZINI SAS – per l’Olio Garda DOP Orientale
Selezionato (anche da giuria non professionista)
AZ. AGR. IL BROLO – per l’Olio Garda DOP Bresciano “Monocultivar Casaliva”

categoria fruttato medio
1° classificato
COOP. AGRICOLA SAN FELICE DEL BENACO – per l’Olio Garda DOP Bresciano
2° classificato
SOC. AGR. ROCCA PIETRO E RITA – per l ’Olio Garda DOP Bresciano
3° classificato
CONSORZIO OLIVICOLTORI MALCESINE – per l’Olio Garda DOP Orientale
Selezionato
AZ. AGR. IL BROLO – per l’Olio Garda DOP Bresciano “Monocultivar Leccino”
Selezionato (anche da giuria non professionista)
AGRARIA RIVA DEL GARDA – per l’Olio Garda DOP Trentino “Uliva”

1 Comments on ““L’Oro del Benaco” premia i migliori Oli Garda DOP: la zona orientale primeggia per i fruttato leggero, tra i fruttati medi bresciani e trentini.

Rispondi

foto golose