Birra, la Manerba Brewery segnalata sulla guida di Slow Food

sabato 26th, aprile 2014 / 16:52 Written by
Birra, la Manerba Brewery segnalata sulla guida di Slow Food
L'impianto della Manerba Brewery (foto dalla sua pagina Facebook)

L’impianto della Manerba Brewery (foto dalla sua pagina Facebook)

Il 30 aprile arriva in libreria la «Guida alla birre d´Italia 2015» di Slow Food e tra i premiati c´è anche una realtà bresciana: quella della birreria artigianale Manerba Brewery, dove la famiglia Avanzi, oltre a vino e olio, è stata tra i pionieri della birra artigianale.
Nel 1999, infatti, i microbirrifici in Italia erano pochissimi, negli anni la realtà si è evoluta e ora Slow Food segnala ai lettori i birrifici che si distinguono non solo per alcuni prodotti, ma per l´intera gamma e per l´approccio nella produzione. Il birrificio, con pub da trecento posti a sedere, viene segnalato con il «Fusto», attribuito a quelli che esprimono notevole costanza e ottima qualità media in tutta la produzione, che, dicono i recensori, «preferiamo assaggiare in fusto».
A essere segnalate anche due delle produzioni dei mastri birrai Alfredo Riva e Riccardo Redaelli: nella categoria birra quotidiana («birra di grande qualità organolettica che ha come caratteri principali equilibrio, semplicità e piacevolezza»), ci sono la Fiordalisa, una blanche, e Luppululá, una pale lager.

Bresciaoggi – 25 aprile 2014

Rispondi

foto golose