43° Palio del Groppello, vince Marsadri

lunedì 14th, ottobre 2013 / 22:43 Written by
43° Palio del Groppello, vince Marsadri

Premiazione Palio Groppello 2013Il miglior Groppello dell’annata 2012 è quello della Cantina Marsadri di Raffa di Puegnago. Ha sentenziato così la Confraternita del Groppello, presieduta da Paolo Franco Pancera, che ora servirà in tavola il vino della cantina fondata nel 1879 durante gli incontri conviviali nell’arco di un anno. Poi il Palio, ora nelle mani di Vincenzo Marsadri (81 anni), sarà rimesso in gioco.

La selezione finale dei confratelli per la 43esima edizione è avvenuta come sempre all’Antica Cascina San Zago di Salò, durante una cena di gala a base di spiedo, cui il Groppello si abbina in maniera eccellente. In tavola sono stati serviti in forma anonima i tre vini selezionati nella prima fase.1381603774817

Da valutare e confrontare in finale c’erano anche Provenza di Desenzano e Franzosi di Puegnago. Scelta non facile tra rivali eccellenti con assaggi e annesse discussione tra confratelli e ospiti (tra cui me). Anzi, lo erano tutti i 18 vini presentati alla commissione di enologi il mese scorso, tutti distanziati di pochissimo nel punteggio.

Lo scorso anno a vincere e portarsi a casa il Palio era stato Le Gaine di Bedizzole, mentre per la vendemmia 2012 quello a essere ritenuto il più caratteristico e territoriale è stato quello di Marsadri, che ottenne il primo riconoscimento nel 1925, assegnato dalla «Cattedra ambulante di agricoltura». Non si può comunque dimenticare che aveva vinto il palio pure per le annate 2005, 2008 e 2009.

Rispondi

foto golose